MAGNESIEMIA
 

Il magnesio è un elettrolita presente all’interno delle cellule e che influenza le risposte neuromuscolari;  il suo livello sierico aumenta nell’insufficenza renale, mentre può diminuire nella diarrea cronica , nell’etilismo ed a seguito di trattamenti con diuretici.

MAGNESIURIA

 

Si tratta di un test scarsamente utilizzato ai fini diagnostici la cui escrezione urinaria può aumentare nell’insufficienza renale e durante un esagerato apporto di sali di magnesio

MALARIA (RICERCA MICR.PLASMODI)

 

Il plasmodio della malaria è un parassita che viene trasmesso nell’uomo generalmente attraverso la puntura di zanzare. La sua identificazione di laboratorio viene eseguita con l’esame microscopico dopo colorazione di strisci o preparati di sangue periferico, in quanto il " plasmodium " lo ritroviamo negli eritrociti infetti.

MAPPA CROMOSOMICA

 

L’esecuzione del  cariotipo (mappa cromosomica) dei genitori viene solitamente richiesta in presenza di aborti ripetuti o quando sono presenti anomalie cromosomiche sul materiale abortivo.La mappa cromosomica è un test che analizza i cromosomi per valutane il numero e la corretta struttura, in quanto ogni individuo in ogni cellula possiede 46 cromosomi  (tratti di DNA) che contengono tutte le informazioni genetiche necessarie alla cellula.

MCA (ANTIG. CARBOIDRATICO MUCINOSO)

 

Un possibile strumento diagnostico del cancro della mammella è rappresentato dal marcatore MCA.Possiede una buona specificità, mentre,  come altri antigeni mucini, mostra una sensibilità non molto elevata poco adatta ad individuare gli stadi precoci di questa patologia. Valori sierici elevati sono correlati con lo stadio della malattia.

METADONE URINARIO

 

Il metadone è un oppioide completamente di sintesi molto usato nei programmi per la disintossicazione e/o il mantenimento delle persone " dipendenti" da oppiacei. In laboratorio i suoi livelli vengono monitorati su campioni urinari.

METAEMOGLOBINA

 

La metaemoglobina è una emoglobina caratterizzata dal fatto che non è attiva nel trasporto di ossigeno ai diversi tessuti per cui aumentati livelli di concentrazione nel sangue in rapporto alla emoglobina totale, può causare fenomeni di ipossia, cefalea, nausea in soggetti esposti a livello industriale a composti metaemoglobinizzanti del tipo anilina e nitrobenzene.

MICETI RICERCA COLTURALE

 

Il dosaggio nelle urine viene effettuato su soggetti esposti professionalmente a questo metallo il cui assorbimento può avvenire attraverso inalazioni di polveri o fumi nelle lavorazioni presso industrie metallurgiche o chimiche

MICOPLASMA

 

Il Mycoplasma Hominis è un micoplasma che può determinare delle infezioni vaginali, cervicali e tubariche e dato che la sintomatologia di queste infezioni è talvolta scarsa, la diagnosi non sempre è immediata. La ricerca di questi germi patogeni che non sono né batteri ,né virus, bensi’ delle forme mutate, avviene attraverso l’esecuzione di tamponi cervico-vaginali e su liquido seminale.

MICOPLASMA IgG-IgM

 

L’infezione da Micoplasma ha una incidenza significativa per le vie respiratorie nei neonati, ma soprattutto nelle colonizzazioni delle alte vie genitali delle donne in gravidanza. Oltre alla ricerca diretta mediante coltura del secreto vaginale, si possono individuare su siero gli anticorpi IgG  e IgM.

MICRO ALBUMINURIA

 

Il test della microalbuminuria risulta essere un valido aiuto diagnostico per quei soggetti  che potranno andare incontro ad una insufficienza renale in quanto più sensibile delle strisce reattive per la ricerca di albumina urinaria che risulta  positiva solo per concentrazioni superiori ai 200 mg/24h.

MICRODELEZIONE CROMOSOMA Y

 

L’analisi in PCR delle microdelezioni del braccio lungo  del cromosoma Y viene eseguita nella valutazione dell’infertilità maschile in quanto esse sono associate spesso ad alterazioni della spermatogenesi. Tali delezioni sono cosi piccole da non poter essere rilevate da un classico esame del cariotipo

MINERALOGRAMMA

 

Il mineralogramma è una biopsia di un tessuto molle che serve a determinare i livelli dei minerali. Il capello è classificato come tessuto molle del corpo e la sua analisi fornisce una lettura del deposito dei minerali essenziali nelle cellule e negli spazi interstiziali del capello. Il campione di capelli deve essere prelevato nella zona retro-nucale. L’analisi è da considerare un test di screening e come tale non fornisce una diagnosi di malattia.

MONONUCLEOSI (MONOTEST)

 

In corso di mononucleosi infettiva , insieme agli anticorpi specifici , compaiono nel siero i cosidetti anticorpi eterofili. Il monotest su vetrino permette la ricerca rapida di questi anticorpi.

MIOGLOBINA

 

La mioglobina è un peptide  che lega e trasferisce ossigeno alla cellula muscolare. Il passaggio nel sangue di questa proteina  è indice di distruzione muscolare ( sia muscolo scheletrico che miocardio). Il suo dosaggio costituisce un indice precoce nell’infarto miocardio in quanto il suo livello sierico aumenta dopo le prime 2 ore.

MONONUCLEOSI (PAUL BUNNEL TEST)

 

Il Paul-Bunnel test si utilizza per la ricerca degli anticorpi ( IgM) esterofili nel siero di pazienti in cui si sospetti una mononucleosi , in quanto in tali soggetti è presente una agglutinina (anticorpo) riscontrabile a seconda della durata della malattia.

MORFINA

 

Acaloide dell’oppio, i cui sali, agendo sul sistema nervoso centrale, agiscono da potenti sedativi e da stupefacenti. La morfina si estrae da una particolare pianta di papavero per mezzo di incisioni da cui sgorga un lattice denso che contiene i principi attivi della pianta. ra i derivati più comuni si segnala la codeina e la tristemente nota eroina.

MUCOPROTIDEMIA

 

La mucoproteina ( alfa 1 glicoproteina acida) è una proteina sintetizzata dal fegato che costituisce uno degli indici sierologici  il cui valore ematico può essere aumentato in tutte quelle malattie flogistiche in fase attiva.

 

Esami